Content MarketingPodcast

I podcast hanno una portata elevata, anche per il target B2B.

Più di un terzo delle persone in Italia (34 percento) ascolta i podcast. La percentuale aumenta in relazione al livello di istruzione, pertanto l’utilizzo a livello decisionale dovrebbe essere notevolmente più elevato.

Nemmeno noi lo avremmo mai pensato – e siamo rimasti molto sorpresi quando abbiamo analizzato i dati di questa ricerca condotta tra i decisori nel B2B di aziende tradizionali.

I podcast possono fornire una profondità incomparabile di informazioni e creare autenticamente fiducia
I podcast sono un “mezzo di comunicazione” ideale – per strada, in treno, a casa o ovunque: gli ascoltatori dedicano attenzione focalizzata al messaggio di una azienda senza conflitto con altre attività che interrompono la concentrazione. Possono essere scaricati e ascoltati in qualsiasi momento, a differenza dei video, parallelamente ad altre attività.

Molti rimangono sintonizzati fino alla fine dopo l’inizio di un episodio. Sei utenti su sette ascoltano almeno la metà (fonte Edison Research 2017). Infine, una voce comprensiva crea facilmente fiducia e un legame personale con la tua azienda.

Conclusione: la profondità di contatto dei podcast è incomparabilmente alta. Un podcast B2B ben realizzato attira l’attenzione e avvicina i tuoi clienti.

Offri ai tuoi clienti risposte a importanti punti dolenti, con la narrazione
Per un podcast emozionante, devi combinare il valore aggiunto con l’intrattenimento. Ciò non è possibile se si comunicano informazioni sulla propria azienda o sui propri prodotti da una prospettiva “io”. Invece, il contenuto deve essere preparato dal punto di vista del cliente, idealmente attraverso storie autentiche (usando anche l’esempio dei tuoi prodotti) che forniscano risposte a punti critici importanti.

È possibile concepire una varietà di formati, dai contributi how-to alle interviste con dipendenti competenti, idealmente sempre in una conversazione tra due persone. È importante non perdere mai di vista la prospettiva dell’ascoltatore, fornire sempre un divertente valore aggiunto e non infastidire i messaggi pubblicitari che non sono rilevanti per il destinatario.

Proprio come un buon discorso di vendita faccia a faccia, un podcast dovrebbe svolgersi in un’atmosfera piacevole, prima rispondendo alle esigenze e ai problemi del cliente e creando fiducia. È solo nell’ulteriore corso che gli ascoltatori si interesseranno intuitivamente al tuo prodotto.

I podcast possono essere prodotti con relativamente poco sforzo, spesso in base al contenuto esistente
Anche senza uno studio di registrazione costoso, i podcast possono ottenere risultati molto professionali. Tutto ciò che è importante è un buon microfono, un ambiente silenzioso senza riverbero, una voce comprensiva, un’atmosfera rilassata e un programma di editing. Non hai bisogno di altro per un podcast ben fatto.

Concettualmente, i contenuti e i concetti esistenti possono spesso essere utilizzati in larga misura. Questi devono solo essere rielaborati dal punto di vista del cliente e devono essere trovati i corrispondenti partner di intervista. Sebbene ciò richieda know-how e una certa sensibilità, non è associato a una quantità immensa di tempo.

Importante: nessuno ti ascolta se non promuovi i Podcast
Anche un podcast ben fatto è inefficace se il tuo gruppo target non lo sa. Molte aziende B2B (anche con altre forme di contenuto) hanno spesso difficoltà su questo punto. Un progetto pilota di podcast dovrebbe quindi includere un buon piano di comunicazione e promozione dedicato.